lunedì 2 giugno 2008

Parmigiana di zucchine

L'ultima volta che Laura è venuta a casa mi ha riproposto questo piatto che adoro, è BUONISSIMO!
In genere si prepara la parmigiana di melanzane o perlomeno è più diffusa ma io ho problemi con queste ultime, nel senso che mi vengono le bolle sulla lingua, mi si gonfiano le gengive, insomma spesso la buccia mi è indigesta e forse sono anche intollerante a questa solanacea.
Poi trovo che le zucchine siano più dolci, leggere e delicate e fanno proprio al caso mio.
La preparazione è un pochino lunga se considerate i tempi di frittura, però una volta fatta questa operazione il grosso è fatto e si inizia con gli strati (roba da 5 minuti) e si inforna il tutto.


Ingredienti per una teglia quadrata:

4 zucchine
1 mozzarella o provola dolce a cubetti
parmigiano grattugiato q.b.

Per il sugo semplice:
1 lt. e mezzo di passata di pomodoro
1/2 cipolla
sale q.b.
olio evo q.b.

Per il passaggio nell'uovo:
4 uova
1 pizzico di sale
1 pizzico di pepe
1 pizzico di parmigiano reggiano grattugiato o grana

Per la frittura:farina
olio di semi di girasole

Preparazione:
Lavate le zucchine, tagliate le estremità ed affettatele non troppo spesse. Se preferite potete pelarle, io non lo faccio mai.


Nel frattempo preparate un sugo semplice affettando la cipolla e soffriggendola in poco olio. Fate cuocere il sugo, salatelo a piacere e mettetelo da parte.
Sbattete le uova con il parmigiano ed il sale, aggiungete un pizzico di pepe quindi passate le zucchine prima nella farina e poi nell'uovo.



Preparate una padella con l'olio e soffriggete le zucchine prima da un lato e poi dall'altro, tenendo presente che devono soltanto imbiondire senza cuocere troppo. Adagiatele sulla carta assorbente per farle asciugare un pochino.


Prendete una teglia (io ne ho usata quella quadrata de "La prova del cuoco"presa al Conad con il contributo di 2 euro) ed iniziate con gli strati: un po' di sugo sul fondo, uno strato di zucchine, una spruzzatina di mozzarella o provola e di nuovo sugo fino a coprire le zucchine.


Si continua con lo strato successivo cambiando il verso delle zucchine fino ad esaurimento degli ingredienti, in ogni caso è meglio non superare i tre strati complessivi.
L'ultimo strato sarà composto dalle zucchine, il sugo, la mozzarella ed infine il parmigiano.
Fate attenzione a non riempire la teglia fino all'orlo perché durante la cottura in forno il sugo potrebbe fuoriuscire.


Infornate in forno già caldo alla massima temperatura per 10-15 minuti o fino a quando si sarà formata una crosticina sulla superficie.

4 commenti:

Simone ha detto...

LO so che sono imperdonabile a non aver trascritto il motivo della premiazione.
Perdonata????
A volte faccio dei pasticci inenarrabili.
Bella la ricetta di oggi ma qui in casa le zucchine mmmmmm
L'insalata mmmmmmm e via dicendo.Certe cose piacciono solo a me.
Baci per ora
Grazia

radem ha detto...

Non importa figurati, poi vista la mole di messaggi sul tuo blog è facile che sfugga qualcosa. Anzi io al tuo posto non so proprio come farei a star dietro a tutti i messaggi, ci vuole molto impegno, però è un impegno premiato dall'affetto di tanti che ti leggono quotidianamente :)
A presto,
radem

Mica80 ha detto...

Ciao Radem.... non farmi pensare alla parmigiana, ti prego... è buonissima! uno dei miei piatti preferiti... io l'adoro. come te preferisco farla di zucchine perchè le melanzane hanno un sapore un pò forte! hai mai provato a farla di carciofi? complimenti... le foto parlano da sole...
ciao ciao

radem ha detto...

Ciao mica80! E' un bel piatto sostanzioso ed una volta ogni tanto si può preparare per deliziare il palato :)
Non ho mai provato con i carciofi ma non so se l'accostamento della salsa di pomodoro può piacermi.. potrei sempre sostituirla con la bechamèl ma poi non sarebbe più una parmigiana :)
Ecco, però è un'idea che mi piace..

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...