lunedì 14 aprile 2008

Sogliole panate al forno

Oggi pomeriggio ho girovagato con i miei genitori alla ricerca di un pouff-letto che servirà a partire dal prossimo 25 aprile in occasione dell'arrivo di mia cugina dalla lontanissima Australia, con suo marito e ben 3 bambini bellissimi. Non pensavo fosse così difficile trovare un pouff-letto o__O , comunque alla fine ne abbiamo visti un paio ed abbiamo optato per uno dei due, che ha anche un rivestimento in velluto, quindi adatto ad una stanza da letto classica.
La bella notizia è che fra un negozio e l'altro siamo riusciti a comprare alcune sogliole dall'ottimo aspetto, una confezione di spiedini con calamari e scampi ed un misto mare (cozze, scampi, calamari) da abbinare al riso oppure ai più classici spaghetti.
E così per cena  ho preparato una panatura per le mie sogliole e poi ho infornato tutto.
Siamo rimasti veramente soddisfatti da un piatto semplice, veloce da preparare ma buonissimo.

Per 3 porzioni da 1 sogliola ciascuna:
3 sogliole grandi
1 uovo
pangrattato
2 cucchiai di parmigiano grattugiato
sale q.b.
olio evo q.b.
fette di limone per guarnizione

Procedimento:
Accendere il forno al massimo (200°-220° vanno benissimo) e mentre raggiunge la temperatura impostata sbattere l'uovo con il sale ed il parmigiano.
Passare le sogliole prima nell'uovo e poi nel pangrattato, ma maneggiarle con delicatezza perché si disfano facilmente.
Foderare una teglia con carta forno ed adagiarvi le sogliole (io ho cosparso di pangrattato, saltando il passaggio nell'uovo).
Aggiungere su ogni sogliola un filo d'olio (sia da un lato che dall'altro) ed infornare per circa 15 minuti.


Io ho servito le sogliole con della lattuga romana ed uno spiedino a testa guarnendo il tutto con fettine di limone.

4 commenti:

Zucchino ha detto...

Aspetto molto invitante e bella "doratura", soprattutto se si considera che e' stata ottenuta senza passare le sogliole nell'uovo.

radem ha detto...

Ciao Zucchino e grazie. Senza uovo infatti è venuto ottimo, davvero. Ed è molto più leggero..

Zucchino ha detto...

Provero' questa sera stessa, credo che una decina di minuti (Cottura nel fornetto elettrico) dovrebbero essere sufficienti. Non vorrei ottenere dei filetti eccessivamente asciutti.

radem ha detto...

Spero ti siano piaciuti, se trovi ci sia qualcosa da correggere sono tutt'orecchi :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...