mercoledì 30 novembre 2011

Muffin all'arancia

Questi mini-muffin sono veloci e semplici da fare, poi se avete bambini in casa è divertente farli fare a loro con la vostra supervisione. Si divertiranno un mondo a riempire i vari pirottini!
In questo caso uso solo olio extravergine di oliva, quando posso preferisco evitare di mettere il burro nei dolci e devo dire che meritano lo stesso.
Poi in questo periodo si trovano le arance buone e succose, io ne ho spremute 3 abbastanza grosse per ottenere 200 g. di succo.





Con questo impasto ottengo 17 muffin piccoli:

250 g. di farina
150 g. di zucchero semolato
2 uova intere
200 g. di spremuta d'arancia
65 g. di olio d'oliva
mezza bustina di lievito vanigliato

Preparazione:
In una ciotola metti tutti i solidi: farina, lievito, zucchero e mescola con un cucchiaio di legno.
Prendi un'altra ciotola e metti tutti i liquidi: uova, olio, spremuta d'arancia e mescola con un frustino.
Versa i liquidi nella ciotola dei solidi e mescola con un frustino per breve tempo e comunque fino a che la farina non sarà ben amalgamata (non mescolare troppo per non rendere i muffin gommosi).
Porta il forno a 180° e nel frattempo riempi i pirottini per 2/3. Io uso quello grande in silicone da 7 muffin e ed è comodissimo.
Inforna a 180° per 25 minuti.

8 commenti:

Mary ha detto...

bellissimi e profumati.

Giovanna ha detto...

Anchio quando è possibile preferisco sostituire il burro , con i tuoi mffins poi si fa anche il pieno di vitamina c !!! Ciao ;)

radem ha detto...

Come hai indovinato il profumo? E' vero, si era sparso per casa :)

radem ha detto...

Giovanna è vero, io poi con i tre bimbi ancora piccoli cerco sempre ricette di questo tipo :)

Micaela ha detto...

secondo me con l'olio vengono più soffici! li proverò!

radem ha detto...

I bimbi hanno gradito, poi è questione di gusti perché c'è chi non gradisce l'olio d'oliva nei dolci e lo trova un po' forte.

Lucia ha detto...

Ciao, Radem! Ti ho scoperto per caso cercando sul web la ricetta dei biscotti al vin santo che vorrei sperimentare. Come mai il tuo blog è così poco conosciuto? Merita assolutamente di essere pubblicizzato! Io parlerò di te alle mie amiche, ma anche tu prova a farti vedere più spesso sugli altri blog, in modo da farti conoscere da più gente :-) Ti aspetto anche sul mio! Bacioni ;-)

radem ha detto...

Ciao Lucia,
ti ringrazio molto! E' poco pubblicizzato perché sebbene la mia sia una passione da quando sono nati i miei tre gemellini ho davvero pochissimo tempo per farmi conoscere (e anche per cucinare a dire il vero). Ultimamente sto cercando di inserire un po' di nuove ricette che sto tornando a sperimentare ed ho anche cambiato un po' il look al mio blog, insomma man mano mi sto impossessando di nuovo della mia vita. Comunque verrò a sbirciare lì da te, anzi approfitto subito visto che ho un po' di tempo :)
Grazie ancora!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...