venerdì 28 marzo 2008

I sofficini

Ogni tanto li preparo e non hanno NULLA da invidiare a quelli di una "nota marca" che sicuramente conoscete bene.
La ricetta è quella di oihccobaracs de "il ricettario di bianca" (io l'ho variata un po') ma per il procedimento dell'impasto mi faccio aiutare dal.. Bimby! In ogni caso qui inserirò entrambi i procedimenti di esecuzione così anche chi non ha il bimby potrà cimentarsi :-)
Il gusto di questi sofficini è molto simile a quello della "nota marca" ma io e tutti coloro che li hanno provati pensiamo che siano decisamente più buoni. Hanno un gusto più... naturale e poi sono genuini ed è questo quello che conta.
La dose è per 12 sofficini ma una volta passati nell'uovo e nel pangrattato possono essere tranquillamente surgelati e tirati fuori al bisogno. Io faccio sempre così e mi durano parecchio.






Dose per 12 sofficini:
250 gr. di latte parzialmente scremato
1 cucchiaio di burro
250 gr. di farina
sale q.b.
1 uovo
pangrattato

Per il ripieno:

  • 12 cucchiai di besciamella (1 per ogni sofficino) più 2 cucchiai per il ripieno ai funghi
  • prosciutto cotto tagliato prima a listarelle e poi a quadratini (meglio se il prosciutto è tagliato sottile)
  • 12 fettine di galbanino o qualsiasi altro formaggio a pasta filata (meglio non usare la mozzarella perchè fonde troppo e rilascia acqua)



  • una manciata di funghi misti (io ho usato prataioli e porcini) da cuocere precedentemente per 6-7 minuti in padella con olio e poco scalogno, quindi frullati grossolanamente e mescolati ad un paio di cucchiai di besciamella ed a due cucchiaini di parmigiano grattugiato



Esecuzione con il bimby:
Nel boccale versare il latte ed il burro: 5 min. 100° vel. 1.
Far cadere nel boccale la farina e lavorare per circa 10 sec. a vel. 6.
Lasciare l'impasto nel boccale fino a totale raffreddamento (per accelerare il raffreddamento mescolare ogni tanto a vel. 6 e togliere il coperchio).


Dal panetto ricavare 12 palline e stenderle sottili sottili con il matterello.


Ritagliare dei dischetti servendosi di un contenitore o di un pentolino (io ne ho utilizzato uno dal diametro di 15 cm. e la misura è perfetta e somiglia proprio a quella dei sofficini originali).


Riempire una metà dei dischetti ottenuti in questo modo: 1 cucchiaio di besciamella, prosciutto cotto e sopra galbanino, oppure: 1 cucchiaio di besciamella, crema di funghi e galbanino.


Chiudere con l'altra metà e saldare bene i bordi prima con le dita e poi con i rebbi di una forchetta.


Sbattere un uovo e passare ogni sofficino prima nell'uovo e poi nel pangrattato.
Preriscaldare il forno a 200° e rivestire una teglia di carta forno.
Adagiare i sofficini sulla teglia ed irrorare la superficie con un po' di olio extravergine di oliva (prossimamente mi doterò di un vaporizzatore o nebulizzatore per l'olio, così riuscirò a dosarlo meglio).


Cuocere per 20 minuti a 200°.



Esecuzione senza bimby:
Mettere latte, burro e pizzico di sale in una pentola. Appena inizia a bollire versare la farina (è importante che sia setacciata per evitare la formazione di grumi) e mescolare continuamente fino alla formazione di una palla.
Lavorare il panetto ottenuto e ricavarne 12 palline da stendere sottili sottili con il matterello.
Ritagliare dei dischetti servendosi di un contenitore o di un pentolino (io ne ho utilizzato uno dal diametro di 15 cm. e la misura è perfetta e somiglia proprio a quella dei sofficini originali).
Riempire una metà dei dischetti ottenuti in questo modo: 1 cucchiaio di besciamella, prosciutto cotto e sopra galbanino, oppure: 1 cucchiaio di besciamella, crema di funghi e galbanino.
Chiudere con l'altra metà e saldare bene i bordi prima con le dita e poi con i rebbi di una forchetta.
Sbattere un uovo e passare ogni sofficino prima nell'uovo e poi nel pangrattato.
Preriscaldare il forno a 200° e rivestire una teglia di carta forno.
Adagiare i sofficini sulla teglia ed irrorare la superficie con un po' di olio extravergine di oliva (prossimamente mi doterò di un vaporizzatore o nebulizzatore per l'olio, così riuscirò a dosarlo meglio).
Cuocere per 20 minuti a 200°.


Suggerimento: altri ripieni possono essere: solo formaggi, pomodoro e melanzane cotte e frullate, pomodoro e galbanino, verdure frullate e besciamella.

12 commenti:

Anonimo ha detto...

una goduria per gli occhi e prossimamente per il palato, appena li faro'.
Ciao e complimenti
Giuditta

radem ha detto...

Ciao Giuditta, sono veramente buoni è vero..
Io ne ancora qualcuno nel freezer, ma ti garantisco che spariscono in fretta! :-)
Ciao e buona domenica.

radem

caravaggio ha detto...

si la foto è stata scattata dalbelvedere vicino la grande piaza con prefettura e giardini buona domenica

radem ha detto...

@caravaggio
Bellissimo posto, non c'è che dire.
Grazie è stata una bella domenica, spero lo sia stato anche per te.

Ciao,
radem

Mica80 ha detto...

che buoni... solo a guardarli mi viene l'acquolina!!! questo fine settimana proverò a farli!!

radem ha detto...

E' vero, da quando ho scoperto questa ricetta non li compro più e la soddisfazione è davvero immensa.
Se provi a variare i ripieni, poi fammi sapere ;)

Mica80 ha detto...

Sabato li ho fatti! come ripieno ho messo prosciutto cotto, funghi, e scamorza affumicata... Buonissimi!

radem ha detto...

Ciao Mica80 è un piacere rileggerti e sono MOLTO felice che i miei sofficini ti siano piaciuti. Mio marito addirittura non vuole più quelli della Findus, dice che preferisce questi. Beh meglio così, almeno mangiamo cose più sane.
Un saluto ed a presto :-)

Anonimo ha detto...

ciao sono biba30 o visto la ricetta dei tuoi sofficini oggi li o provati a fare : x il ripieno o messo sempre besciamella poi pomodoro e galbanino -spinacci e galbanino -prosciutto e galbaniono sono veramente buoni sono piaciuti a tutti con la promessa che da oggi in poi dovrò farli più spesso. ciao

radem ha detto...

Ciao biba30, benvenuta nel club delle "sofficiose", una volta provata questa ricetta nessuno vuole più quelli comprati, povere noi!!
Ottimi i tuoi ripieni, devo provare anch'io con gli spinaci ed il pomodoro.
Chissà come vengono con le melanzane o le zucchine...

A presto,
radem

Aurelia ha detto...

Radem,
ho provato anche i sofficini...
Deliziosi,e veramente facili da fare.
L'unica variante che mi sono concessa,è la mozzarella al posto del galbanino,tagliata a fette,e facendole perdere tutta l'acqua di conservazione,come si fa per la pizza...
Veramente ottimi!
Grazie di cuore

radem ha detto...

Ciao Aurelia e benvenuta. Da quando ho imparato a farli sono una delle mie specialità e piacciono sempre a tutti! Ottima l'idea della mozzarella al posto del galbanino, decisamente!!

A presto,
radem

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...