domenica 15 giugno 2008

Cake integrale alla banana

Oggi vi presento una ricetta presa dal blog "La dolcetteria" e subito sperimentata.
Se siete amanti del sapore della banana allora questo plumcake fa proprio per voi. Io l'ho provato per liberarmi di alcune banane che stavano maturando troppo in fretta e devo dire che l'abbinamento alla farina integrale mi ha davvero sorpresa!
Non mi aspettavo un plumcake così soffice e profumato.. ve lo consiglio caldamente perchè è veramente buono.


L'ho proposto ai miei cuginetti australiani e lo hanno praticamente fatto fuori in un pomeriggio. Alla fine per farlo assaggiare a mio marito ho dovuto "rubare" un pezzetto e metterlo da parte, altrimenti il cake sarebbe finito ed a lui sarebbe rimasto soltanto il profumo sparso per casa..
La ricetta originale prevedeva l'aggiunta di un cucchiaino di grappa ma io non amo mettere liquori nei dolci per cui ho saltato il passaggio.

Ingredienti:
300 gr di farina integrale

180 gr di zucchero
2 uova
2 cucchiai di yogurt naturale (ancora meglio alla banana)
3 cucchiai di latte
1/2 bicchiere scarso di olio di semi
3 banane mature
1 pizzico di noce moscata
1 bustina di lievito per dolci

Preparazione:
Lavorare con la frusta a mano o elettrica le uova con lo zucchero, fino ad ottenere un composto soffice e chiaro. Unire lo yogurt, il latte, l'olio, eventualmente la grappa e la noce moscata e amalgamare bene. Incorporare le banane schiacciate con una forchetta. Aggiungere infine la farina setacciata con il lievito e mescolare.
Riempire con questo impasto uno stampo per plumcake imburrato ed infarinato oppure rivestito di carta forno e cuocere a 170° per circa 40 minuti o comunque fino a doratura (fare la prova-cottura con uno stuzzicadenti).



9 commenti:

tittina ha detto...

mi piace questo cake..ma tu quale farina integrale usi?

Micaela ha detto...

ciao Radem.... alla faccia che buono!!! ieri anch'io ho sfornato un plum cake!! proverò anche questo. sembra buonissimo

radem ha detto...

@tittina: dunque per questa ricetta ho usato quella della LoConte (http://www.locontenaturalimenti.it/) sponsorizzata anche da "La prova del cuoco", per intenderci.
Però generalmente la compro direttamente al mulino insieme a quella manitoba ed a quella '00', visto che ne uso molta anche per fare il pane.
Dal momento che mi era terminata, questa volta ho usato quella del supermercato, ma se hai la possibilità di fornirti presso un mulino è decisamente meglio.

@micaela: non so com'è il tempo da te ma quando faccio dolcetti di solito fuori piove. Non so ma quando siamo in primavera/estate e fuori c'è un temporale, mi viene sempre voglia di fare un dolcetto.. chissà perché poi..

Ciaoo,
radem

Luca&Sabrina ha detto...

Siamo arrivati terzi....magra consolazione, volevamo arrivare primi! IO adoro le banane, in un'altra vita sarò stata una scimmia, perciò puoi scommetterci che ce lo prepariamo anche noi questo cake!
Perchè non organizzare un bel viaggio di bloggers in Irlanda, l'estate prossima? Spargete la voce....sarebbe bello....avventura, natura, paesaggi, ottima birra, ottima carne e ottimo pesce.....
Sabrina&Luca

radem ha detto...

Terzi o primi non fa differenza, l'importante è provare questo cake :DD Scherzi a parte, spero vi piaccia come è piaciuto a me..
Interessante l'idea del viaggio in Irlanda, sarebbe davvero divertente ma poi a forza di parlare di cibo (e di mangiarlo!) torneremmo con 5 kg di troppo e quasi quasi non mi sembra più una bella idea :PPP
Ciaooo,
radem

FairySkull ha detto...

Lo fa sempre una mia amica, io devo ancora cimentarmi, il tuo ha un bellissimo aspetto !! Ciao lisa

radem ha detto...

Ciao Lisa,
ti ringrazio e se mai ti cimenterai documenta, ok? ;)
Ciaooo
radem

mangia adesso ha detto...

ciao ottimo questo plum
proverò proverò
tanto la torta è già quasi finita

radem ha detto...

Ci credo che è praticamente finita, io non l'ho provata ahimè ma l'aspetto parla da sè, slurp!!

Ciaooo

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...