martedì 6 maggio 2008

Farfalle alla crema di funghi

A me e mio marito piace tanto passeggiare sui prati di montagna alla ricerca di funghi e lo scorso anno ci siamo dati alla pazza gioia raccogliendo una marea di prataioli. Ovviamente una buona parte è finita nel congelatore così ogni tanto tiro fuori i miei funghetti e preparo qualcosa di sfizioso, come questa salsa adatta a condire qualsiasi tipo di pasta, rotolini e girelle di crepes al forno o semplice pasta al forno ma anche carne (scaloppine ad esempio).
La ricetta è per 6 porzioni ed anche se noi a casa siamo in due, ho "cubettato" una parte per averla già pronta all'occorrenza mettendo un po' di salsa in un contenitore per i cubetti di ghiaccio (cliccando QUI è possibile visualizzare la pagina dedicata).




Dosi per 6 porzioni
(crema):

310 gr. di latte parzialmente scremato
2 cucchiai colmi di farina '0'
50 gr. di burro
25 gr. di funghi prataioli e 25 di funghi porcini secchi (oppure funghi secchi misti)
2 spicchi di aglio
10 gr. circa di olio evo
sale q.b.

(pasta):
Io ho cucinato 200 gr. di farfalle per 2 persone, per 6 persone regolarsi in base all'appetito dei commensali (in genere bastano 80-90 gr. a persona se non si è troppo "mangioni", altrimenti considerare 100 gr. di farfalle a testa).

Procedimento:
Mettere in ammollo nell'acqua tiepida per circa mezz'ora i funghi secchi, quindi scolarli, unirli ai prataioli ben puliti (io avevo quelli congelati già puliti ed ho saltato l'operazione di pulizia; ad ogni modo basta togliere le lamelle e passarli velocemente sotto l'acqua corrente) e tritarli grossolanamente a mano con la mezzaluna o servendosi di un tritatutto.


In un pentolino versare un po' di olio, gli spicchi di aglio puliti e schiacciati con una forchetta, il sale ed i funghi e cuocere per 10 minuti circa, aggiungendo poco a poco l'acqua dei funghi ben filtrata. Man mano che l'acqua evapora, aggiungerne dell'altra.
Nel frattempo preparare una besciamella delicata sciogliendo il burro in un pentolino ed aggiungendo la farina (mescolare in continuazione). Aggiungere un po' di acqua filtrata dei funghi quindi il latte tiepido poco per volta e continuare a mescolare fino a raggiungere la giusta consistenza (salare a piacere). Deve essere densa e cremosa.


Far bollire l'acqua per la pasta, salarla e cuocere le farfalle al dente.
Prima di incorporare alla besciamella il composto con i funghi, eliminare gli spicchi di aglio.


Mescolare bene rimettendo il pentolino sul fuoco per 2 minuti e versare sulla pasta.
Impiattare e servire.






2 commenti:

margaret82 ha detto...

Complimenti, ho cucinato la tua ricetta, ma invece della pasta ho fatto un risotto e la tua crema di funghi è stata squisita!

Grazie ancora, e seguirò sicuramente altre tue ricette!

Margherita
www.margheritaangeli.com

radem ha detto...

Grazie, in effetti la crema si presta a qualsiasi tipo di pasta e, perché no, anche al riso :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...