mercoledì 11 giugno 2008

Mezze penne ai funghi e pancetta

Oggi ho riproposto i funghi a mio marito (sempre frullati ovviamente) ed ho scoperto che il sapore troppo forte dei funghi prataioli si smorza parecchio aggiungendo la pancetta affumicata.
Ho mescolato parte dei prataioli ad un misto funghi secco, che ho fatto rinvenire per 15 minuti in acqua tiepida. Questo piatto lo riproporrò spesso perchè è veramente buono e la sua preparazione non ruba molto tempo.
Avrei potuto aggiungere della panna fresca per completare il piatto ma ho preferito mantenermi sul "light" così ho optato per un goccio di latte ottenendo lo stesso risultato.
Voi potete evitare di frullarli se li mangiate senza problemi ed in tal caso anzichè tagliarli a pezzetti potete semplicemente affettarli.


Ingredienti per 2 persone:
210 gr. di pasta del formato mezze penne
2 funghetti prataioli (io li avevo nel congelatore) + una manciata di funghi secchi (misti oppure solo porcini)
2 cucchiai di pancetta affumicata a cubetti
1 spicchio di aglio
olio evo q.b.
sale q.b.
un goccio di latte
2-3 cucchiai di vino bianco
parmigiano grattugiato q.b.

Procedimento:
Ho preparato la salsa nel bimby ma va benissimo anche una comunissima padella da 22 cm o comunque non troppo piccola perché alla fine dovrà contenere la pasta.
Mettere in ammollo i funghi secchi in acqua tiepida per almeno 15 minuti.
Pulire l'aglio e farlo soffriggere insieme all'olio per un paio di minuti, quindi aggiungere i prataioli precedentemente tagliati a pezzetti ed i funghi fatti rinvenire e strizzati appena. Filtrate un po' della loro acqua ed aggiungetela ai funghi. Salate a piacere e lasciate cuocere per 3-4 minuti.
Aggiungete il vino e lasciatelo sfumare, quindi proseguite la cottura per altri 10 minuti aggiungendo altra acqua dei funghi (sempre filtrata) per evitare che il fondo asciughi troppo.
Nel frattempo preparate la pentola per la pasta ed appena l'acqua bolle salatela e cuocete le penne al dente.
Completata la cottura dei funghi, frullate tutto e mettete da parte. In un'altra padella soffriggete la pancetta anche senza olio ed unitela alla salsa di funghi mescolando bene (*).
Aggiungete pochissimo latte (circa 4 cucchiai) e mescolate a fiamma bassa fino a farlo rapprendere, quindi aggiungete un cucchiaio di parmigiano grattugiato e spegnete.
Scolate la pasta e versatela nella padella, mescolate bene, cospargete di parmigiano grattugiato e servite (io ho scolato la pasta e l'ho messa nel boccale mescolando a vel. 1 per 20-30 secondi).


(*) avendo utilizzato il bimby questo passaggio l'ho saltato perchè ho prima ridotto i funghi in crema e poi ho aggiunto nel boccale la pancetta, lasciandola cuocere 3 minuti circa a 100°, vel. 1.

6 commenti:

Micaela ha detto...

buonissima anche questa ricetta! anche tu non scherzi con le tentazioni!!!
ciaooo

tittina ha detto...

buono questo primo piatto,al posto della pancetta ci sta bene il prosciutto cotto?

radem ha detto...

Ciao tittina, direi proprio di sì.
Io a volte quando lo trovo prendo quello affumicato, ma non è sempre facile da reperire. Però dà un gusto particolare ai piatti.
Comunque va bene anche quello dolce, basta farselo tagliare un pochino spesso così poi si può "cubettare".

Ciaooo,
radem

dolcienonsolo ha detto...

Mi sembra perfetta...

Firesil85 ha detto...

wow questo blog è fantastico, davvero mi piace molto...spero mi farai visita anke tu...a presto Silvia....

radem ha detto...

Ciao Silvia è un piacere leggerti qui e grazie per i complimenti.
Arrivo subito da te, a prestooo!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...