venerdì 7 marzo 2008

Rotolo rustico al prosciutto

Se avete un buffet oppure avete invitato un po' di amici per un aperitivo, questo rotolo fa per voi perché vi farà fare una bella figura, inoltre non è affatto complicato da preparare ed è buono anche tiepido. Insomma più di così :)
Se questo ripieno non vi soddisfa potete variarlo ed a tal proposito riporto alcuni suggerimenti più in basso.
Ah dimenticavo che io realizzato tutto con il Bimby e riporto la ricetta adattata a questo elettrodomestico (modello TM21), ma va bene qualsiasi altra impastatrice.




Ingredienti:

400 gr. di farina "00"
1/2 cubetto di lievito
1 cucchiaino raso di sale
2 cucchiai e 1/2 di zucchero
3 cucchiai di olio
2 misurini di latte (misurini del bimby che equivalgono a 100 gr. ognuno)

Ripieno:
Asiago (o fontina) e prosciutto cotto oppure provola e prosciutto crudo dolce, oppure prosciutto cotto e verdure (bietola, rape, ecc..)
Come formaggio va bene qualsiasi cosa purché fonda, magari usatene uno meno grasso come può esserlo l'asiago. Io ho utilizzato della fontina che avevo in frigo. Per quanto riguarda il prosciutto crudo vi consiglio di usare quello dolce perché in cottura tende a rilasciare il sale.
Non ho mai provato con della mozzarella ma immagino vada benissimo.
Altri ripieni possono essere:
mortadella e gorgonzola al mascarpone (ma credo sia una bomba, io non l'ho mai provato), formaggio e salame, verdura tipo bietola o spinaci con formaggio e cubetti di prosciutto cotto.. insomma fate lavorare la vostra fantasia.

Preparazione:
Versate il latte nel bimby: 50° per 30 sec. a vel. 1.
Aggiungete il lievito e lo zucchero: 10 sec. vel. 3, quindi unite anche l'olio, la farina ed il sale: vel. 6 per 20 sec. ed 1 min. e 1/2 a Spiga.
Mettete a lievitare per 1 ora e 1/2 in un contenitore che coprirete con un canovaccio di cotone e posizionate in un luogo lontano da correnti d'aria ed al caldo.
Se volete ricavare più di un rotolo dall'impasto, dividete la pasta in 3 parti e stendetela in una sfoglia sottile. Io ho creato un'unica sfoglia perché avevo fretta e poi ho ritagliato delle strisce larghe che ho farcito ed arrotolato.


Farcitela con il ripieno desiderato


Arrotolate su se stessa aiutandovi con un goccio d'acqua per incollare l'ultima parte del rotolo alla pasta.
Mettete il rotolo in una teglia ricoperta da carta forno, spennellatelo con un uovo e lasciatelo riposare per 1/2 ora circa.


Infornate per 30 min. a 175°.




Allora vi aggiorno sui ripieni che ho provato. Il primo con prosciutto cotto e provola e l'altro con wurstel e provola, buonissimi entrambi. Anziché dargli la forma arrotolata ho steso la pasta, farcito e poi piegato in due fino a formare un calzone e vi dirò.. è ancora più buono della forma arrotolata perché c'è meno pasta e si sente di più il sapore del ripieno.
Conclusioni:
io lo preferisco così. Vi mostro una foto del calzone (la qualità lascia molto a desiderare) e credo sia molto più invitante del rotolo, però è meno adatto ad un buffet..


3 commenti:

gnamgnam ha detto...

li ho appena infornati e fra mezzora li proveremo di sicuro non fallira' questa cenetta grazie RADEM

radem ha detto...

Ciao gnam gnam, spero che alla fine ti siano piaciuti i rotolini. Se avessi del tempo li rifarei anch'io perché sono proprio sfiziosi e finiscono in un attimo!
A presto, buona domenica
radem

Anonimo ha detto...

Ottimoo..

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...