lunedì 6 febbraio 2012

Chiacchiere al forno

Carnevale è alle porte ed io quest'anno ho deciso di provare a fare le chiacchiere, o bugie, o frappe o... ogni regione le chiama in modo diverso. Io le ho sempre chiamate chiacchiere!
Non avevo mai provato a farle prima d'ora e non pensavo fossero così semplici da realizzare, invece basta veramente poco ed il risultato è assicurato! Ho preso la ricetta dal gruppo su facebook dedicato al bimby: "Quelli che il bimby", dove ci sono molte ricette ormai collaudatissime!
Non ho usato liquori perché non mi piacciono e poi sapendo che le avrebbero mangiate anche i bambini ho volutamente evitato di usare anice o altro, mettendo al suo posto giusto qualche cucchiaio di succo d'arancia appena spremuto.
Ho steso le sfoglie sottilissime ma avendo fatto con il matterello più di tanto non sono riuscita a fare (se avete la macchina per la pasta verranno ancora meglio!) e quanto alla forma non mi sono impegnata più di tanto perché avevo "i tre nani" attorno che volevano pasticciare e così le ho tagliate alla buona :-)
Ma sono strepitose!!


In fondo trovate la ricetta adattata al bimby.








Questo è il panetto prima appena fatto, poi va messo a riposare in frigo.








Ingredienti:

350 gr di farina 00
80 gr di zucchero
60 gr di burro
2 cucchiai di olio di semi di mais o girasole
4 cucchiai di grappa o liquore all’anice, io ho usato il succo d'arancia appena spremuto (aumentare la quantità se l’impasto risulta troppo granuloso)
90 gr di vino bianco secco
2 cucchiaini di lievito per dolci
1 bustina di vanillina
1 pizzico di sale
zucchero a velo per cospargere


Mettete la farina sulla spianatoia e disponetela a fontana, mettete nell'incavo il pizzico di sale, lo zucchero e il lievito. Aggiungete il burro morbido e il succo d'arancia o il liquore e cominciate a impastare fino ad avere un composto omogeneo ed elastico.
Formate una palla, avvolgetela con la pellicola e poi fate riposare l'impasto per circa 45 minuti in frigo.
Stendete la pasta con il matterello o con la macchina per fare la pasta tenendo presente che la sfoglia dovrà essere alta 1 mm. circa.
Con una rotellina dentellata ritagliate la pasta in rettangoli di circa 6x10 e praticate dei tagli al centro, oppure date loro la forma che preferite.
Mettete le chiacchiere su una teglia rivestita di carta forno e infornatele a 180° in forno preriscaldato per circa 15 minuti. 
Una volta fredde cospargete con dello zucchero a velo.


Per chi ha il bimby:

Inserire nel boccale il burro e lo zucchero: 1 min. vel.3.
Aggiungere tutti gli ingredienti rimasti: 1 min. vel. da 4 a 5. Togliere la pasta dal boccale, avvolgerla nella pellicola per alimenti e metterla in frigo per almeno 45 minuti. 
Riprendere la pasta e stenderla con il matterello in una sfoglia sottile (circa 1 mm), ritagliare le chiacchiere con l’aiuto di una rotella dentellata e disporle sulla placca del forno foderata con carta da forno. Cuocere in forno a 180°( ventilato) controllandole per 5/10 minuti circa, regolatevi sempre con le caratteristiche del vostro forno. Una volta fredde cospargete con zucchero a velo (se non lo avete pronto mettete lo zucchero nel bimby e portatelo a vel. turbo per 1 minuto).

4 commenti:

Donaflor ha detto...

Buonissime le chiacchiere! Le preparo anch'io...fritte però!
ti seguo volentieri e se ti va passa da me!
Abbracci

radem ha detto...

Ottime anche fritte, io avendo i bimbi piccoli preferisco farle al forno, ma posso dirti che sono buonissime anche in forno :)
Passerò da te, certamente, ciao!!!

Anonimo ha detto...

Ma senza uova?

Sandra ha detto...

No anonimo, in questa ricetta non vanno usate. Ciao!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...