mercoledì 2 febbraio 2011

Farfalline al nasello in salsa rosa

Vengo da una città di mare ma ora sono trapiantata in quel di Vercelli, nella nebbia (argh!) e circondata da tante risaie che, ammettiamolo pure, quando vengono allagate son tanto belle da vedersi.. ma qui il pesce fresco da comprare direttamente in banchina giù al porto, come si fa a Pescara è solo un ricordo (il posto più vicino dove poterlo fare è la Liguria, a quanto pare) così in genere prendo quello surgelato e porzionato in modo tale da avere già sotto mano le dosi giuste da dividere poi per tre (lunedì prossimo compiranno 2 anni, come vola il tempo, sembra ieri quando mi portavo dietro quel grosso pancione!!).
A proposito, dimenticavo di dirvi che è una ricetta per i più piccoli ;)




 Per una porzione:

40 gr. di pasta tipo farfalline
50 gr di nasello (io uso quello surgelato e porzionato in vaschetta)
1/4 carota grattugiata
1 pezzetto di cipolla o scalogno (lo scalogno conferisce un sapore più deciso, lo uso spesso)
4 cucchiai di salsa di pomodoro
olio evo
sale q.b.
acqua q.b.

Cuocete il nasello in padella insieme a un cucchiaio di olio, la cipolla, la carota e il pomodoro per circa 20 minuti, aggiungendo man mano un po' d'acqua calda per non farlo seccare troppo.
Una volta cotto il nasello sarà abbastanza morbido da poter essere spezzettato con una forchetta e mescolato alle farfalline che avrete precedentemente cotto. Se volete aggiungete un filo d'olio a crudo.

2 commenti:

Micaela ha detto...

questa mi servirà tra un pò ;-)

radem ha detto...

Dai dai che i giorni passano e fra un po' entrerai anche tu nella fase svezzamento :D Sarà una soddisfazione infinita vederlo mangiare, vedrai!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...