martedì 26 novembre 2013

Plumcake salato

Se avete voglia di qualcosa di salato, avete il bimby ed anche un po' di fantasia per gli ingredienti da usare nel ripieno, allora questa ricetta fa al caso vostro e ringrazio le amiche del gruppo "Gli amici del bimby" su FB per avermela passata perché la trovo molto sfiziosa e soprattutto veloce da preparare... e di sicura riuscita!

Il ripieno modificatelo pure come preferite, aggiungendo verdure o usando solo quelle così da preparare un plumcake vegetariano.











Ingredienti:


1 vasetto di yogurt bianco da 125 g.
3 vasetti di farina 0
1 vasetto di olio di semi mais
3 uova medie
1 bustina di lievito in polvere per torte salate
salumi & formaggi a cubetti a piacere e/o verdure a piacere
sale q.b.


Preparazione: 

Versate lo yogurt bianco nel bimby, poi le uova, la farina, il lievito, l’olio e il sale (poco sale se metterete i salumi).
Il composto deve essere abbastanza cremoso(se no aggiungete un pò di latte).aggiungere i salumi e i formaggi Mescolate ora bene il tutto con una spatola o un cucchiaio di legno, fino a quando gli ingredienti non saranno bene amalgamati. Rivestite uno stampo da plumcake di carta forno e versatevi il tutto livellandolo con la spatola.cuocere in forno già caldo a 180 gradi x 30/35 min.fare la prova stecchino

martedì 19 novembre 2013

Pasta sabbiata con pomodori secchi e olive

Fra poco più di un mese arriverà il Natale e per occupare i nostri pomeriggi in casa (quasi sempre piovosi!) abbiamo deciso di autoprodurci le decorazioni per l'albero di Natale, con la pasta di sale.
L'albero di Natale che avremo quest'anno rappresenta un dolce ricordo per me. E' successo tanto anni fa, ricordo che fu mio padre a riportarlo, è un albero grandissimo ma casa dei miei ha il soffitto un po' basso quindi non è mai stato addobbato. Alla fine papà lo diede ai miei suoceri che lo riposero in soffitta e lì è rimasto fino al mese scorso in cui ho chiesto a mio marito se poteva riprenderlo per poterlo addobbare quest'anno nella nostra nuova casa dai soffitti altissimi. E così avremo un mega albero, il che vuol dire taaaante decorazioni, addobbi, tanto lavoro insomma da fare con i piccini di casa :-)


Ma passiamo alla ricetta di oggi, un primo piatto che stuzzica l'appetito e che ho trovato molto gustoso. La ricetta originale prevedeva l'aggiunta di capperi e peperoncino, io non li ho messi.






Ingredienti: (per 4 persone) 

320 g di pennette rigate
10 pomodori secchi
2 o 3 cucchiai di olive verdi
1 spicchio d'aglio
origano tritato
sale q.b.
olio extravergine di oliva
2 cucchiai di pangrattato
1 manciata di pinoli o mandorle tritate


Procedimento:



Ammollate i pomodori secchi nell'acqua bollente per circa 5 minuti, quindi tagliateli a listarelle lasciandone un paio interi.

Prendete le olive e tagliatele a rondelle, lasciandone soltanto alcune intere. In una padella mettete a imbiondire l'aglio in alcuni cucchiai di olio e quando inizia a dorare unite i pomodori e tutte le olive. Lasciate cuocere 2 o 3 minuti, unite l'origano, mescolate e togliete dal fuoco.

Versate il condimento in una zuppiera eliminando l'aglio.

Cuocete le pennette in abbondante acqua salata e nel frattempo rimettete sul fuoco la padella dove avete cotto i pomodori e saltateci per qualche minuto il pangrattato insieme ai pinoli (o alle mandorle), mescolando con un cucchiaio di legno, fin quando sono dorati.

Scolate la pasta, versatela nella zuppiera e mescolate bene con il condimento di olive e pomodori secchi. Spolverate con il pangrattato e servite.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...