martedì 19 marzo 2013

Zuppa del frantoio

19 marzo, la festa del papà.
Oggi voglio condividere con voi il testo di una canzone di Laura Pausini che ha sempre suscitato emozioni contrastanti in me. E' una canzone che Laura ha scritto per sua nonna quando è venuta a mancare.
Quando l'ho ascoltata la prima volta mi sono venuti i brividi, oggi quando la ascolto ho gli stessi brividi..

Tanti auguri Marcellino...


INVECE NO (Laura Pausini)

Forse bastava respirare
solo respirare un po'
Fino a riprendersi ogni battito e non cercare l'attimo
per andar via
Non andare via
Perché non può essere abitudine Dicembre senza te
Chi resta qui spera l'impossibile

Invece no
non c'è più tempo per spiegare
Per chiedere se ti avevo dato amore
Io sono qui…
E avrei da dire ancora, ancora...

Perché si spezzano tra i denti
le cose più importanti
Quelle parole
Che non osiamo mai
E faccio un tuffo nel dolore per farle risalire
Riportarle qui…
Una per una qui
Le senti tu …pesano e si posano per sempre su di noi
E se manchi tu
Io non so ripeterle
Io non riesco a dirle più!

Invece no
qui piovono i ricordi
Ed io farei di più di ammettere che è tardi
Come vorrei…
Potere parlare ancora, ancora
E invece no!
Non ho!
Più tempo per spiegare
Che avevo anch'io, io!
Qualcosa da sperare davanti a me
Qualcosa da finire insieme a te

Forse mi basta respirare
solo respirare un po'
Forse è tardi, forse invece no.





Zuppa del frantoio per 4-6 porzioni:

400 g. di zuppa (fagioli con l'occhio, orzo perlato, lenticchie di montagna, azuki verdi, piselli spezzati)
100 g. di carne macinata o salsiccia (facoltativo)
2 pomodori ramati
1 cipolla
1 gambo di sedano
1 carota
brodo vegetale q.b.
olio evo
sale
pepe

Metti la zuppa in ammollo per 12 ore, poi falla bollire in acqua salata per 20 minuti circa.
Trita finemente la cipolla, il sedano e la carota e soffriggi in 2 cucchiai di olio. Aggiungi la carne o la salsiccia tagliata a pezzettini, aggiusta di sale e pepe e cuoci per circa 10 minuti.
Unisci i pomodori tagliati a cubetti e termina la cottura per altri 10 minuti circa.
Scola la zuppa e uniscila al soffritto, aggiungi del brodo vegetale e termina la cottura.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...