venerdì 30 marzo 2012

Hamburger di tofu alle olive

Oggi vi presento un secondo piatto vegano, leggero e dal sapore delicato e decisamente appetitoso.
Questi hamburger sono fatti di tofu, un ottimo formaggio alla soia dalla consistenza della più classica ricotta ma ricavata dalla soia anziché dal latte di mucca.
Chi non conosce il tofu non può continuare ad ignorarlo, quindi.. provatelo!
La trovate al naturale al banco frigo del supermercato, oppure se avete voglia di provare a farvelo da soli cercate "tofu home-made" su google e troverete tanti modi diversi per farlo a casa partendo ad esempio dalla soia gialla bio.







Ingredienti per 3/4 persone:
350 g. di tofu naturale biologico
10 olive verdi denocciolate
metà aglio senza anima
1 ciuffetto di prezzemolo fresco
2 patate piccole lesse
1 cucchiaio di maizena
mezzo limone
sale q.b.
farina per infarinare gli hamburger
olio d'oliva per ungere la padella

Preparazione:
Trita nel mixer le olive con l'aglio, aggiungi il tofu e il prezzemolo e aziona di nuovo il mixer per spezzettare bene il tofu.
Con una forchetta schiaccia le patate e uniscile al composto insieme alla maizena, aggiungi un po' di sale e  forma gli hamburger schiacciandoli bene fra le mani.
Passali nella farina e cuocili in padella in poco olio rigirandoli con una paletta e facendo molta attenzione a non romperli. Una volta rosolati aggiungi il succo di limone e lascia sfumare pochi secondi, quindi impiatta.

mercoledì 21 marzo 2012

PanRosso gusto pizza con MdP

Oggi vi presento il mio PanRosso, un gustoso e profumatissimo pane al sapore di pizza. 
E' fatto di ingredienti semplici e genuini ed è perfetto se accompagnato ad una caprese, ad un tagliere di salumi e formaggi stagionati oppure presentato da solo con un filo d'olio extravergine d'oliva è perfetto per la merenda dei più piccoli.





Inserire nel cestello della macchina del pane i seguenti ingredienti rispettandone l'ordine:

1)  350 g. di pomodori pelati spezzettati, sugo compreso
2)  25 g. di lievito di birra sciolto in 30 gr. di acqua tiepida
3)  6 g. di zucchero (1 cucchiaino)
4)  200 g. di farina '0'
5)  200 g. di farina manitoba
6)  200 g. di semola rimacinata di grano duro
7) 10 g. di ottimo olio extravergine di oliva
8)  Al beep aggiungere:
     - 12 g. di sale fino
     - 1 cucchiaio ben colmo di origano secco
9)  Programma base, crosta media


Note: 
- se l'impasto è troppo molle aggiungere 50 g. di farina (una delle tre, a piacere)
- per dare un aspetto più invitante, all'inizio della cottura è possibile pennellare la superficie con passata di  pomodoro e spolverare con origano.

(Ricetta tratta dal libro "Il mio pane", di P. Brunati.)

lunedì 19 marzo 2012

Torta di ricotta aromatizzata al limone

Ieri abbiamo festeggiato la festa del nostro super-papà creando i bigliettini di auguri con un cartoncino celeste ed attaccando davanti a ogni cartoncino alcuni pezzetti di ovatta con la colla, a mo' di "barba".
Poi con i pennelli e le tempere i bimbi hanno fatto un bel disegno astratto all'interno del cartoncino che avevo piegato in due e ho scritto una dedica per conto dei piccoli.
Sempre per l'occasione ho preparato questa torta *sofficissima* e strepitosa, che dura poco perché è così soffice all'interno che una fetta tira l'altra. E non è tanto per dire, è proprio così!
In genere uso una tortiera tonda da 26 cm. di diametro ma ho provato anche con una tortiera più piccola a forma di cuore ed è venuta più alta, il risultato è lo stesso. Quindi ok anche alla tortiera da 24 cm.!
Da quando ho questo forno odioso (è statico, cuoce davvero male!) la preparo poco perché trovo che il forno ventilato sia l'ideale per i dolci, ma finché non rimetterò a posto quello ventilato avrò la scusa per fare meno dolci. Seee, come no :-)

In realtà la festa del papà è oggi, per cui tanti auguri a tutti i papà e a tutti i Giuseppe :-)









Ingredienti:

250 g. farina '00'
250 g. ricotta
3 uova fresche
100 g. di zucchero semolato
100 g. di zucchero di canna
50 g. di olio extravergine di oliva
50 g. di burro morbido
scorza di un limone
succo di mezzo limone
1 bustina di lievito
1 bustina di vanillina
zucchero a velo per la superficie


Preparazione:

In una ciotola sbatti con la frusta elettrica le uova con lo zucchero e la scorza grattugiata del limone. Una volta che lo zucchero si sarà sciolto aggiungi il burro morbido a pezzetti, l'olio e la ricotta ed amalgama gli ingredienti.
Setaccia la farina e aggiungila al composto, quindi mescola bene. Avrai un composto abbastanza denso. Diluisci con il succo di mezzo limone (mettine un pochino di più se il limone è piccolo) e mescola fino ad ottenere un composto omogeneo.
Aggiungi infine il lievito e la vanillina, mescola e versa il composto nella teglia precedentemente unta e infarinata.
Preriscalda il forno e inforna a 180° per circa 45 minuti, facendo la prova con uno stecchino per verificarne la cottura all'interno.
Una volta freddo cospargi con dello zucchero a velo.

martedì 13 marzo 2012

Miscela di cacao per cioccolata in tazza

Non sono una gran golosona, però ogni tanto la sera mi viene voglia di qualcosa di diverso, come pop-corn, pane e vegemite, oppure cioccolata calda, appunto.
Da tempo volevo provare ad auto-produrmi un preparato per cioccolata in tazza e poco importa se non è questa la stagione giusta per gustare una cioccolata calda, insomma non so voi ma io non bado a certe cose anche perché questa è una manna per lo spirito ;-)
Il web propone tante ricette, molte somigliano fra loro, qualcuna è completamente diversa.. io mi sono affidata completamente ad anice & cannella dal cui blog copio la ricetta.
Fate attenzione quando mettete la fecola, se è troppo poca la cioccolata non si addensa alla perfezione, oppure se volete potete provare a sostituirla con della farina di riso ma dimezzando la dose.
Questo preparato si presta ad essere aromatizzato come volete, con della cannella ad esempio, oppure qualcuno ha usato il bergamotto. Insomma, a voi la fantasia!

Per un regalo speciale, oppure per il prossimo Natale, un'idea carina è quella di preparare la miscela e metterla in un barattolino oppure nelle bustine trasparenti ed allegare un bigliettino con le istruzioni per la preparazione.







Ingredienti per 12 tazze:
180 gr di cioccolato fondente dal 55% al 65%
12 cucchiai di cacao amaro in polvere
4 cucchiai di zucchero di canna
8 cucchiai di zucchero semolato
12 cucchiaini rasi di fecola di patate

La miscela:
Polverizzare nel mixer con le lame il cioccolato fondente facendo attenzione a mixare a intermittenza altrimenti il cioccolato si scioglie.
Metterlo in un barattolo a chiusura ermetica insieme a tutti gli altri ingredienti e mescolare bene.
Conservare in un luogo fresco e asciutto
Preparazione di 1 tazza:
Mettere in un pentolino 3 cucchiai del preparato e sciogliere 150 ml di latte versandolo poco alla volta e mescolando bene con un cucchiaio per sciogliere bene la polvere, e facendo attenzione a non fare grumi.
Quando il latte è tutto nel pentolino, mettere a fuoco basso, mescolando sempre, e attendere il bollore. Lasciare addensare.

martedì 6 marzo 2012

Rotolini di frittata al forno

Il mio forno non fa che lavorare, lavorare e lavorare. Fra panini, muffin (la mia ultima "mania"!), pizze e focacce in pratica lo accendo un giorno sì ed uno no.
L'ultima "trovata" sono questi rotolini fatti di frittata e farciti con del prosciutto cotto e mozzarella. Ovviamente possono essere farciti come si desidera, in base ai propri gusti.












Ingredienti:
6 uova bio
2 cucchiai di parmigiano reggiano grattugiato
4-5 foglie di rucola
1 ciuffetto di prezzemolo fresco
sale q.b.
6 fette di prosciutto cotto a fettine
1 mozzarella a dadini


Preparazione:
Preriscaldare il forno a 180°.
In una ciotola mescolare le uova con il parmigiano ed il sale.
Unire la rucola lavata e tagliata a pezzetti piccoli, il prezzemolo tritato e versare in una teglia ricoperta di carta forno (io uso la leccarda del forno: 35 cm x 28 cm).
Cuocere per 15 minuti circa. Togliere dal forno, lasciar intiepidire due minuti e farcire adagiando prima la mozzarella e poi le fette di prosciutto cotto. Arrotolare su se stesso cercando di stringere un po' il rotolo per farlo aderire bene, avvolgerlo nella pellicola da cucina e lasciare raffreddare. Una volta freddo metterlo in frigo per almeno mezz'ora.
Una volta tolto dal frigo, eliminare la pellicola ed affettare il rotolo, se si preferisce tiepido basta infornarlo per soli 2 minuti in forno.
Si può preparare prima, lasciarlo in frigo ed affettarlo quando serve.

giovedì 1 marzo 2012

Muffin alla marmellata con farina di riso

La "muffin-mania" ha travolto anche me e l'idea di preparare dolcetti già porzionati mi mette di buon umore, così ho comprato i pirottini in silicone su SaldiPrivati (a proposito se volete iniziare ad usarlo anche voi lasciatemi l'indirizzo email nei commenti così vi mando l'invito!).
Ho voluto provare i nuovi pirottini con questa splendida ricetta, senza burro e con 4 cucchiai di zucchero, che se volete potete ridurre ancora visto che dentro va messa la marmellata che è già dolce di suo.

La ricetta arriva dal libro "Muffin & Plumcake", Sitcom Editore.




Ingredienti per 12 muffin piccoli:

200 g. di farina di riso
3 uova
1/2 bicchiere di olio extravergine di oliva e acqua naturale (o mescolata con succo di mela 100%). Mescolate acqua e olio in parti uguali, devono riempire mezzo bicchiere.
4 cucchiai rasi di zucchero
1 mela renetta o 1/2 mela royal gala
1 scorzetta di limone
1/2 bustina di lievito per dolci
1/2 vasetto di confettura di fragole (o altro tipo)


1. Separate le uova e montate gli albumi a neve ben ferma. Sbattete i tuorli con lo zucchero e la scorzetta di limone, fino a ottenere un composto spumoso. Unite anche l'olio e l'acqua, quindi amalgamate dolcemente gli albumi dal basso verso l'alto.

2. Setacciate la farina con il lievito e unitela poco per volta nell'impasto, che dovrà risultare non troppo liquido. Aggiungete la mela tagliata a dadini piccoli oppure grattugiata a julienne.

3. Distribuite l'impasto in stampini individuali da muffin, un poco sotto l'orlo. Inserite al centro 2 cucchiaini di confettura di frutta e fate in modo di richiudere con l'impasto.

4. Cuocete in forno caldo a 175° per 20 minuti circa. Levate dal forno, fate riposare e servite.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...