sabato 30 aprile 2011

Mousse di mela

Ai miei bimbi ho sempre cercato di dare pochi omogeneizzati di quelli già pronti nei vasetti, diciamo che durante i primi tempi li ho usati ma quando hanno iniziato a mangiare bene mi sono messa all'opera con il mio bimby e me li sono fatti da me.
La frutta è semplicissima da preparare e viene fuori una mousse ottima anche per i grandi!


Si può mescolare qualsiasi tipo di frutta, mele e pere, mele e banane, o anche tutti e tre insieme. Io non aggiungo mai zucchero, la frutta è già dolce e non è necessario (sono un po' fissata sugli zuccheri, non mi piace che sia presente dove non serve, ormai lo propinano ovunque e se vuoi qualcosa che non ne contenga o dove ce ne sia poco, lo paghi il doppio, ma è assurdo!).

Ingredienti:
4 mele del tipo golden (devono essere mature)
200 gr. di acqua
succo di mezzo limone

Preparazione:
Io di solito prendo 4 mele per tutti e tre i bambini e dopo averle lavate le sbuccio, le taglio a pezzettoni e le metto nel bimby. Aggiungo il succo di limone e frullo a vel. 3 per 5 secondi.
Aggiungo l'acqua e lascio cuocere per 5 min. a vel.1, 80°.

Se viene consumata subito si può anche evitare di cuocere la mousse e basta frullarla per pochi secondi insieme all'acqua.
La densità è quella in foto, una vera mousse.
Buon appetito ai vostri cuccioli!

sabato 23 aprile 2011

Vellutata di porri e patate

Sbirciando nel menù che mi è stato dato dalle educatrici dell'asilo nido frequentato dai miei tre bimbi ho visto che di tanto in tanto propongono ai bambini dai 12 mesi in su la crema di porri.
Ovviamente non sono indicati anche gli ingredienti usati, quindi ho fatto un po' di testa mia e loro hanno apprezzato anche la mia versione, un pochino diversa perché ho aggiunto delle patate ed una piccola carota :)







Ingredienti per 3 persone:
2 porri
mezzo litro di brodo vegetale
120 gr. di patate
mezza carota
un cucchiaio d'olio extravergine di oliva
sale q.b.
un pizzico di maggiorana
pane fritto o crostini

Ho pulito il porro togliendo la parte più verde e l'ho tagliato a rondelle sottili.
Ho messo un cucchiaio d'olio in un tegame, ho aggiunto del sale e lasciato appassire il porro per circa 10 minuti a fiamma non troppo alta.
Ho tagliato le patate a cubetti ed affettato sottilmente la carota aggiungendole al porro, quindi ho versato il brodo caldo e lasciato cuocere per 15 minuti, tempo necessario alla cottura delle patate e delle carote. Verificate con una forchetta se saranno cotte, altrimenti lasciate andare avanti un altro po'.
Una volta terminata la cottura lasciate intiepidire per alcuni minuti e frullate il tutto servendovi di un frullatore ad immersione.
Impiattare e servite. La vellutata è ottima anche accompagnandola ai crostini!

giovedì 21 aprile 2011

Persico al forno con patate

La primavera è arrivata, le mie emicranie sono diventate croniche, i miei tre gemelli mi portano via quasi tutte le risorse disponibili, ma tra un principio di stress e l'altro continuo a dedicarmi al mio hobby preferito, la cucina!
Oggi sono qui con un secondo a base di pesce che mi è stato suggerito dalla mia carissima amica Nadia. Ecco vedete, Nadia è una ragazza speciale con un talento speciale, quello di saper essere se stessa sempre e comunque. Io adoro le persone come Nadia e sapere che ne esistono ancora mi mette davvero di buonumore :)

Rispetto alla ricetta originale ho effettuato qualche variazione aggiungendo del pangrattato.



Ingredienti per 4/5 porzioni:
1 filetto di pesce persico (lo trovate al banco già pulito e spinato)
4 patate sbucciate
mollica di due fette di pane
5 cucchiai colmi di pangrattato
olio
sale

Preparazione:
Prendete una teglia da forno ed ungetela con dell'olio. Affettate sottilmente le patate per il lungo, salatele e mettetele in teglia fino a ricoprirne il fondo con uno strato.
Sbriciolate la mollica in una terrina, aggiungete il pangrattato ed irrorate il tutto con abbondante olio. Io non ho aggiunto altro sale, se volete mettetene un po' anche qui. Mescolate bene il composto e mettetene un paio di manciate sulle patate.
Adagiate il pesce sullo strato di patate e mollica e ricoprite con un altro abbondante strato di patate e uno di mollica.
Irrorate con dell'olio e cuocete in forno caldo per 15 min. a 180° e+ 5 min. di grill.
Le patate intorno al pesce saranno croccanti mentre quelle a contatto con il persico resteranno morbide. Il pesce sarà tenerissimo e non seccherà, è veramente un ottimo piatto. Provatelo!

giovedì 14 aprile 2011

Partecipo al 1° Giveaway di Mammagiochiamo?: costruzioni in legno e non solo!

 

Ed ecco come funziona, se volete partecipare anche voi!!
L’avevo annunciato qualche post fa che c’era una sorpresa in arrivo….e finalmente è arrivata.

Si tratta del 1° Giveaway di MammaGiochiamo?, che ovviamente darà la possibilità di vincere, a tutti quelli che parteciperanno, un premio in linea con la “filosofia” di questo blog e delle giornate che trascorro con i miei bimbi.

Perciò il premio deve essere per forza: un gioco; anzi un gioco che stimola la creatività, anzi un gioco di legno che stimola la creatività dei bambini.

Per scegliere il gioco più adatto mi è bastato guardare tra quelli dei miei figli e la decisione è caduta su uno gioco senza tempo, adatto ai bambini a partire dai 6/9 mesi, fino ai più grandicelli….anzi è adatto anche per i genitori che si sentono ancora un po’ bambini.
Così anche chi ha neonati in casa, o ancora in pancia, può partecipare.

Si tratta di una confezione di costruzioni, della serie Goula, contenente 26 pezzi in legno di piantagioni ad uso sostenibile, colorati con vernice atossica.

Considerando però che amo molto anche i libri, ho deciso di mettere in palio anche un 2° piccolo premio.
Ho scelto un libro di Nicoletta Costa, che con le sue illustrazioni fa appassionare tutti i bimbi alla lettura.
Si tratta della Nuvola Olga: visto che siamo entrati nella stagione primaverile, metto in palio “La nuvola Olga e il tulipano”.


Ovviamente se il vincitore/vincitrice del 2° premio, mi dirà che possiede già questo libro, potrà scegliere un altro titolo, tra quelli della stessa collana.

La durata del giveaway è abbastanza lunga: considerando che durante le festività di Pasqua, saranno in molti ad essere latitanti sul web, ho scelto come data di scadenza per lasciare commenti, domenica 5 GIUGNO, nonché giorno del mio 32° compleanno.

Un modo per festeggiare anche insieme a voi il tempo che passa, ma che ha ancora tante belle emozioni in serbo per me!!

Nei giorni successivi, estrarrò il nome del vincitore e lo pubblicherò in fondo a questo post.

Un’ultima cosa: se sarete in molti a partecipare, cioè più di 32 (come i miei anni), metterò in palio anche un 3° piccolo premio, per dare a tutti maggiori probabilità di portare a casa qualcosina.

Ecco cosa dovete fare per partecipare:
Cose obbligatorie:
- lasciare un commento al post, anche se non avete un blog vostro.

Cose facoltative:
- Condividere e diffondere il giveaway sul vostro blog, con l’immagine del premio (che trovate in alto al post) e il relativo link di collegamento; o se preferite su facebook (o simili).
- Diventare follower (sostenitrice) del blog cliccando sul tasto "SEGUI" che trovate in alto
- Prelevare il banner di MammaGiochiamo?, usando il codice html che trovate in alto alla colonna di destra del blog
- Visitare la pagina facebook del blog “mammagiochiamo”

Questi passaggi, non obbligatori, sono suggerimenti per far circolare la voce del Giveaway e per arrivare a più di 50 partecipanti, e mettere così in palio anche un 3° premio.

Penso di aver detto tutto, manca solo un IN BOCCA AL LUPO per il giveaway e un GRAZIE per venirmi a trovare sempre così in tante.

lunedì 4 aprile 2011

Tramezzini di carne


Questa ricetta arriva direttamente da Facebook. La carissima e bravissima AnnaRita non fa che sfornare delizie su delizie all'interno della Pagina "Dolce & Salato, tutto è più buono se fatto con il cuore", di cui sono anch'io amministratrice.
Ho pensato di riproporvi questa ricetta un pochino diversa dal solito, sono certa che vi piacerà anche perché tutti odiano mangiare carne sempre alla stesso modo, non trovate? Ogni tanto bisogna variare, altrimenti sai che noia!


Ingredienti:
carne macinata mista (manzo e maiale)
prosciutto cotto
uova
mollica di pane
parmigiano
asiago tagliato a fettine sottili
sale
pangrattato



Preparazione:
Mettete la carne macinata in una ciotola, aggiungete la mollica di pane precedentemente bagnata e strizzata, uova, parmigiano, sale. Impastate il tutto.
Prendete un foglio di carta forno e metteteci su l'impasto formando un quadrato non molto alto. Con l'aiuto di un coltello, fate un taglio trasversale ricavando 2 triangoli. Mettete il prosciutto cotto e l'asiago su un trianngolo; aiutandovi con la carta da forno mettete il secondo triangolo sopra, formando un tramezzino. Passate i tramenzzini di carne nel pangrattato e cuocete in padella con un po' di olio oppure mettete poco olio in una teglia ed infornateli.
Io di solito li preparo nel forno, non amo le fritture.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...