giovedì 28 febbraio 2008

La farina

In dispensa ho ben 10 kg. di farina, si vede che sono dedita alla panificazione ultimamente?
Con l'acquisto della macchina del pane non potrebbe essere altrimenti. Un acquisto consigliatissimo!

Arrosto di tacchino al latte

Un secondo delizioso e leggero, ve lo consiglio!

Ingredienti:
fesa di tacchino (per le quantità regolarsi in base al numeo dei commensali)
2 bicchieri di latte parzialmente scremato
olio evo
1 pezzetto di cipolla
1 carota
2 rametti di rosmarino
sale q.b.

Preparazione:
Legare la carne se il macellaio non l'ha fatto per voi ed infilare fra carne e spago i rametti di rosmarino.
In una pentola bassa e larga mettere un po' di olio e soffriggere la cipolla tagliata a pezzetti per qualche minuto.
Adagiare la carne e lasciarla rosolare da tutti i lati girando continuamente per evitare che attacchi sul fondo. Salare a piacere.



Tagliare una carota a cubetti o rondelle e distribuirla tutta intorno.
Aggiungere 1/2 bicchiere di latte e coprire con un coperchio. Quando il latte restringe, aggiungerne dell'altro poco per volta (sempre 1/2 bicchiere per volta) fino a consumarlo tutto.
Portare a cottura il tacchino ed una volta pronto lasciarlo raffreddare altrimenti sarà difficile tagliarlo senza romperlo. Una volta freddo togliere lo spago, tagliare a fette ed irrorare ogni fetta con il fondo di cottura. Scaldare a bagnomaria oppure al microonde prima di servire.



martedì 26 febbraio 2008

Polpettone alle verdure

Ecco mi è venuta la passione per i polpettoni, quindi ne ho preparato un altro :D
E' molto gustoso ed il contorno è già compreso quindi è un ottimo piatto unico.

Ingredienti per 4 porzioni

per l'impasto:

500 g di carne di manzo tritata

150 g di ricotta

2 uova

100 g di pane grattugiato

30 g di pecorino grattugiato

60 g di parmigiano grattugiato

sale q.b.

un goccio di latte

un goccio di olio evo

un ciuffetto di prezzemolo


per il ripieno:

100 g di prosciutto cotto

100 g di fontina

120 g di spinaci (o bietole, se preferite)


per la guarnizione:

1 carota

1/2 cipolla

aglio

rosmarino

salvia (solo se la avete fresca, altrimenti se ne può fare a meno)

olio evo

vino bianco q.b.


Preparazione:

Lavare gli spinaci e cuocerli in una padella con poca acqua e sale (volendo si può aggiungere aglio e olio per stufarle, io non lo faccio per non appensantire il piatto).

Nel frattempo mettere in una scodella capiente tutti gli ingredienti dell'impasto ed amalgamarli fino ad ottenere un impasto omogeneo e non troppo duro.

Disporre su un foglio di carta da forno della farina ed appiattire l'impasto in modo da formare un rettangolo.



Disporre uno strato di prosciutto cotto ed uno con le fettine di fontina e nella parte centrale gli spinaci precedentemente scolati e strizzati per non lasciare troppo liquido nel ripieno.



Aiutandosi sollevando il foglio dalle due estremità avvicinare i due lati più lunghi in modo da farli combaciare e premerli con le dita per chiudere il tutto fino alle estremità. Dargli una forma cilindrica facendolo rotolare delicatamente e cospargere tutta la superficie con la farina.
Prendere una teglia, aggiungere l'olio sul fondo ed adagiarci delicatamente il polpettone. Cospargere i bordi del polpettone con aglio, salvia e rosmarino.

Affettare una carota e mezza cipolla e distribuirli intorno quindi innaffiare il tutto con il vino bianco.



Preriscaldare il forno a 180 gradi ed infornarlo per 60/70 minuti circa. Più o meno ogni 10-15 minuti prelevare con un cucchiaio il liquido dalla teglia e distribuirlo sul polpettone per non farlo seccare troppo in superficie, ricordarsi di affettarlo solo dopo che sia raffreddato per evitare di sbriciolarlo.


venerdì 22 febbraio 2008

Il mio pollo con le patate al crisp

Avendo un microonde con funzione crisp, preparo spesso il pollo ed in 30 minuti è pronto e croccante.

Ingredienti per 2 persone:

Cosce di pollo a piacere e/o altre parti del pollo
2 patate
olio evo q.b.
sale q.b.
rosmarino q.b. (o altra spezia a piacere

Preparazione:

Pulite il pollo brucciacchiando sulla fiamma del gas eventuali peli residui, lavatelo ed asciugatelo bene con uno scottex.
Praticate dei tagli sulla superficie e tutto intorno con un paio di forbici ed inserite dei rametti di rosmarino, salate e lasciate insaporire per una mezz'ora in un contenitore coperto.
Nel frattempo pelate le patate e tagliatele a tocchetti, salatele, cospargete sulla superficie un filo d'olio e mescolate bene.
Disponetele nel piatto crisp insieme al pollo precedentemente preparato e cuocete per 30 min. funzione crisp, girando di tanto in tanto.





sabato 16 febbraio 2008

Girelle bigusto alla crema e nutella

La prima volta che ho fatto le girelle quando ho arrotolato mi si è rotto tutto, ora ho trovato questa ricetta OTTIMA e si arrotola che è una meraviglia :)
Ho da poco scoperto, grazie a nima, che questa è la sua ricetta postata su cookaforum e che avevo probabilmente incollato su Word ignorandone l'autrice, dunque sono felice di averla ritrovata qui fra le mie pagine e colgo l'occasione per ringraziarla pubblicamente per questa ricetta meravigliosa e velocissima.
E' molto semplice da realizzare e mi sembra anche una buona merenda per i bimbi se ne avete, se non altro è naturale e non contiene conservanti o altra robaccia presente nelle merendine preconfezionate.


Ingredienti per circa 14 girelle:
3 uova
9 cucchiai di zucchero
9 cucchiai di olio
2 cucchiai di latte
1 cucchiaio di acqua
9 cucchiai di farina
1 bustina di vanillina
3 cucchiaini di lievito per dolci

Per la farcia:
3 cucchiai di nutella
3 cucchiai di crema bimby (come da libro base) o altra crema preparata con 2 uova
cacao amaro
zucchero a velo

Preparazione:
Amalgamare per 1 minuto le uova, lo zucchero, il latte, l'acqua, l'olio e la vanillina.
Aggiungere la farina ed il lievito ed amalgamare fino ad ottenere un composto piuttosto omogeneo.
Versare tutto sulla placca del forno rivestita di carta forno

e cuocere a 180° per 10 minuti.



Coprire con un foglio di carta forno, arrotolare e tenerlo così finché si intiepidisce.
Srotolare e con delicatezza eliminare la carta forno sia sopra e sia sotto (per eliminarla sotto arrotolare e man mano staccare la carta dal rotolo. E' più facile a farsi che a dirsi).



Per stenderla meglio intiepidire la nutella con la funzione scongelamento del microonde (oppure a bagnomaria) e spalmarla su metà rotolo, mentre sull'altra metà andrà spalmata la crema.
Spolverizzare con il cacao solo la metà ricoperta di crema ed arrotolare.
Tagliare il rotolo a fette e sistemare le girelle in un vassoio che andrà in frigo. Poco prima di servirle spolverizzare con zucchero a velo.




Pane bianco in 1 ora

Oggi ho provato la funzione "rapid bake" della mia macchina del pane Kenwood BM350. Sinceramente non credevo di ottenere un pane eccezionale invece è cresciuto a meraviglia, si è cotto bene ed è venuto soffice soffice .. il tutto in soli 60 minuti!!
Eccovi la ricetta..



Ingredienti per 750 gr di pane:
280 gr. di acqua tiepida
2 cucchiai di zucchero
2 cucchiai di olio extravergine di oliva
500 gr. di farina 00
2 cucchiaini di sale
1 bustina di lievito di birra secco attivo (quello granulare)

Preparazione:
Sciogliere il lievito granulare nell'acqua tiepida con un cucchiaino di zucchero (da sottrarre ai 2 cucchiai di cui sopra) e quando avrà formato una bella schiuma inserire nel cestello aggiungendo gli altri ingredienti seguendo le istruzioni della propria macchina. In genere vanno inseriti prima i liquidi ed infine la farina. Il sale lo metto sempre sopra la farina, per evitare che impedisca al lievito di attivarsi.
Selezionare il programma rapido della vostra macchina, crosta media.

Pane bianco di kucinare.it

La ricetta di questo pane è quella che eseguo più di tutte e con la quale mi trovo meglio.
L'ho reperita sul sito kucinare.it e l'ho subito adottata perché il pane risulta leggero e dalla mollica ben alveolata.



Ed ecco l'interno:




Ingredienti per una pagnotta da 750 gr.:

300 gr. di farina 00
160 gr. di farina Manitoba
250 ml. di acqua
1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
2 cucchiaini di sale
1 e 1/2 cucchiaini di zucchero o malto d'orzo
9 gr. di lievito di birra

Preparazione:
Versare gli ingredienti nella macchina secondo le istruzioni del produttore.
Crosta scura, Programma base

Risotto al radicchio, salsiccia e taleggio

E' buonissimo! L'ho preparato oggi per pranzo e mio marito si è leccato i baffi (lui che non mangia le verdure, eh! Io gliele propongo mescolandole ad altri sapori, così alla fine le gusta con piacere anche lui).



Ingredienti per 2 persone:
180 gr. di riso parboiled
4 foglie di radicchio di Chioggia
1/2 scalogno
1 salsiccia
40 gr. di taleggio
360 gr. di acqua o brodo vegetale leggero
10 gr. di olio extravergine di oliva
20 gr. di vino rosso
20 gr. di burro per mantecare
parmigiano reggiano grattugiato q.b.

Preparazione:
Versare l'olio nel boccale del bimby ed avviare a 100°, vel.3 per 2 minuti. Con le lame in movimento buttare dal foro lo scalogno e lasciare soffriggere. Aggiungere le foglie di radicchio lavate e spezzettate grossolanamente con le mani sempre dal foro: 2 min. 100° vel. 3.
Spellare la salsiccia e spezzattarla con le mani, unirla agli altri ingredienti nel boccale e lasciarla cuocere per 2 min. 100° vel.1 aggiungendo un goccio di vino rosso.
Inserire la farfalla nel boccale e quindi il riso ed il vino e far tostare per 3 min., 100° vel.1.
Una volta tostato aggiungere l'acqua o il brodo, salare e cuocere per 13-14 min. 100° vel.1.
A lame in movimento, inserire dal foro il burro ed il taleggio e lasciar mantecare per pochi secondi.
Impiattare e spolverare di parmigiano.

giovedì 14 febbraio 2008

Rotolo di crepes farcito

Questa ricetta è adatta ad una serata in cui avete ospiti perché potete preparare tutto in anticipo ed infornare i rotolini di crepes giusto 15 minuti prima di sedervi a tavola.
La ricetta originale prevede anche l'aggiunta all'impasto di 40 gr. di spinaci crudi. La crepe finale sarà ovviamente.. verde! Io non ho fatto questa variazione, però se volete provare non deve essere male..

Ingredienti per circa 3-4 crepes grandi:
250 gr. di latte parzialmente scremato
250 gr. di panna fresca
100 gr. di burro
200 gr. di farina
4 uova

Per il ripieno:
500 gr. di ricotta (asciutta, o in alternativa fatela scolare per bene)
60 gr. di formaggio grattugiato
1 uovo
sale
200 gr. di spinaci cotti, strizzati e tagliati
noce moscata (a piacere, io non la metto)

Per il condimento finale:
besciamella q.b.
parmigiano grattugiato q.b.

Preparazione:
Per le crepes, inserire tutti gli ingredienti in un robot da cucina e mescolare con l'apposita frusta (per chi ha il bimby: 1 min. vel.5).
Con questo impasto escono 3 o 4 crepes grandi che andranno cucinate direttamente sulla placca del forno foderata con della carta forno. Infornate a 180° per 10 min. e ripetete l'operazione fino ad esaurimento dell'impasto.



Mentre si cucinano le crepes amalgamare tutti gli ingredienti per il ripieno, e solo alla fine aggiungere gli spinaci (per chi ha il bimby amalgamare a vel 2-3).
Farcire le crepes con questo ripieno ed arrotolarle.



Tagliare dei dischetti alti circa 1 cm. e posizionarli su una teglia ricoperta di carta forno. Spolverare con il parmigiano e condire con besciamella.
Cuocere in forno caldo a 200° per 15 minuti.

martedì 12 febbraio 2008

Risotto ai funghi

Un risottino semplice semplice ma buono buono preparato con il Bimby. Altro piatto che sono riuscita ad introdurre nell'alimentazione di mio marito, ovvero il quasi-carnivoro per eccellenza ;)




Ingredienti per 6 persone:


500 gr. riso parboiled (io mi trovo benissimo con il riso Gallo)
30 gr. funghi secchi
40 gr. olio
40 gr. burro
50 gr. parmigiano grattugiato
1 lt. e 50 gr. acqua (o di brodo vegetale leggero)
100 gr. vino bianco
mezza cipolla
sale q.b
1 cucchiaio dado Bimby

Preparazione:

Far ammorbidire i funghi secchi in acqua tiepida per circa mezz’ora. Inserire nel boccale olio, cipolla, metà dei funghi strizzati e cuocere: 3 min. a 100° vel. 3.
Posizionare la farfalla, unire il riso, i funghi rimasti e aggiungere il vino: tostare per 2 min. a 100° vel. 1.
Aggiungere l'acqua o il brodo, il dado, salare e cuocere per circa 13 minuti a 100° vel.1, prolungando i tempi di cottura qualora fosse necessario.
Versare il risotto in una zuppiera con il parmigiano ed il burro. Mescolare bene e servire.

sabato 9 febbraio 2008

Polpettone in crosta

Ho trovato questa ricetta sul sito "Il Ricettario di Bianca" e siccome avevo una carissima ospite a cena (mia sorella) l'ho preparato subito. E' molto buono e lo potete accompagnare ad un'insalata o alle più classiche patate al forno.
Ho usato la pasta sfoglia perché avevo quella in casa, non so come viene con la brisée ma suppongo sia buonissimo allo stesso modo.

Ingredienti per 4-6 persone:
500 g di carne macinata olio q.b.
200 g di mortadella
100 g di prosciutto cotto
1 uovo
1-2 patate (dipende dalla dimensione) lessate e poi schiacciate
1 spruzzo di vino bianco
sale
pepe q.b.
parmigiano q.b.
1 confezione di pasta sfoglia o pasta brisée

Procedimento:
In una padella rosolare la carne macinata in poco olio e sfumare con un po' di vino bianco. Far raffreddare. Tritare tutti gli ingredienti ed amalgamarli insieme,



dare la tipica forma al polpettone



e adagiarlo sulla pasta brisée che lo dovrà avvolgere totalmente.



Decorare la parte superiore della sfoglia con la pasta avanzata dando la forma che preferite (se è il periodo natalizio potete fare degli alberelli, campane, angioletti, ecc.). Spennellare tutta la superficie con un goccio di latte.
Mettere in forno caldo a 180° fino a cottura della sfoglia (15-20 minuti circa, quando avrà assunto un colore dorato).


venerdì 8 febbraio 2008

Involtini al prosciutto con contorno di carote e patate

Ricetta adatta al robot da cucina Bimby. Mi è stata propinata durante uno dei corsi di cucina per il bimby che si organizzano nella mia città e non è niente male.

Ingredienti per 4 persone:

1/2 kg. di fettine di maiale (io ho usato quelle di tacchino)
100 gr. di prosciutto cotto
Fettine sottili di formaggio tipo asiago (la ricetta originale prevede 5 sottilette, che io non amo usare)
prezzemolo (a piacere)
aglio (a piacere)
salvia (a piacere)
150 gr. di vino bianco
50 gr. di olio
sale q.b.
patate
carote


Preparazione:

Salare le fettine ed adagiarvi sopra il prosciutto affettato ed il formaggio, dopo naturalmente aver insaporito con una manciata di aglio e prezzemolo tritati (io non li ho messi).
Arrotolare le fettine di carne ad involtino e fissarli con qualche stuzzicadente, quindi infarinarli e mettere da parte.


Soffriggere nel boccale la cipolla con l'olio: 3 min. 100° vel.4 (se avete il Tm21, posizionate la farfalla, se invece possedete il TM31 pigiate il tasto Antiorario.)
Inserire gli involtini nel boccale ed aggiungere il vino con 3 foglie di salvia (io non le ho messe). Disporre nel Varoma le patate e le carote pelate e tagliate a tocchetti le prime ed a rondelle le seconde e cuocere: 20 min. Varoma vel.1


Impiattare e condire le verdure con un filo di olio extravergine di oliva e sale.

Pane alla birra con macchina del pane

Continua la fase di sperimentazione della nuova macchina del pane. Ho trovato questa ricetta sul sito Kucinare ed ho deciso di provarla. Il sapore è particolare, lievemente dolciastro (lievemente, eh!) e dentro viene morbidissimo.





Ingredienti per una pagnotta da 500 gr. circa:
350 g farina per pane
210 ml birra a temperatura ambiente
2 cucchiai miele
1 cucchiaio olio EVO
2 cucchiaini sale
7 g lievito fresco

Procedimento:
Inserire gli ingredienti nel cestello della macchina secondo le istruzioni del produttore. Alla fine del programma estrarre la pagnotta e lasciarla raffreddare su una griglia.

Programma: base
Crosta: media

NOTA: Il dolce del miele serve a bilanciare l'amaro della birra.

Spezzatino di carne con piselli e carote

Mio marito non ama le verdure ma quando preparo questa ricetta fa persino la scarpetta, con mia enorme sorpresa fra l'altro perché è una ricetta semplicissima!




Ingredienti per 2 persone:

330 gr. circa di vitellone a pezzi o vitello se riuscite a reperirlo
1 carota e piselli a piacere
1/2 bicchiere di vino bianco
brodo vegetale leggero q.b. (possibilmente caldo)
1/4 di cipolla
20 gr. di olio evo
sale q.b.

Preparazione:
Tagliate la cipolla e pezzetti e soffriggetela un po' nell'olio. Adagiate la carne nel soffritto, salatela e lasciatela rosolare per un paio di minuti rigirandola spesso per evitare che attacchi sul fondo. Sfumate con il vino bianco ed una volta evaporato aggiungete due mestoli di brodo caldo, quindi coprite a metà con un coperchio.
Di tanto in tanto mescolate ed aggiungete i due mestoli di brodo caldo. Fate attenzione perché il brodo si asciuga in fretta ed il vostro spezzatino rischia di bruciarsi. Proseguite in questo modo finché la carne diventa tenera (occorre circa 1 ora) e venti minuti dalla fine aggiungete le carote ed i piselli, lasciando insaporire altri 10 minuti circa.
Impiattate e servite con il sughetto di cottura.

giovedì 7 febbraio 2008

Crema di carciofi

Questa crema è molto leggera ed ha un gusto delicato. Io oggi ho fatto volentieri il bis!




Ingredienti per 4 porzioni:
500 g di cuori di carciofo surgelati
1\2 cipolla
20 g di olio extravergine d'oliva
200 g di latte
500 g d’acqua
1 cucchiaio di dado bimby
1 misurino di parmigiano
1 spicchio d’aglio
un mis di farina
200 g di panna (io uso quella alla soia della Alpro soya)
30 g di burro (oppure olio crudo)

Preparazione:
Inserire nel boccale cipolla, aglio, olio: 10 sec vel 6. Cuocere 3 min 100° vel 3. Aggiungere i cuori di carciofo, latte, acqua, dado e farina: 30 sec portando lentamente da vel 1 a vel 9. Cuocere per 14 min 100° vel 4 ed infine unire la panna, il parmigiano ed il burro o l'olio: 4 min 90° vel 4. Versare in una zuppiera e servire con crostini o fette di pane tostate.

Cordon bleu

Un piatto light e dal potere saziante. Al posto della mozzarella potete mettere fontina, provola, asiago, inoltre se preferite potete bagnare la carne prima nell'uovo e poi nel pangrattato.





Ingredienti per circa 6 cordon bleu:

1 petto di pollo a fettine
200 g di prosciutto cotto
1 mozzarella
pangrattato q.b.
olio extravergine d'oliva q.b.

Procedimento:
Battete bene le fettine di pollo affinché diventino sottili. Per evitare rotture della carne, foderatela con pellicola prima di batterla.
Adagiate su ogni metà fettina di pollo una fetta di prosciutto e una fettina di mozzarella, sovrapponete l'altra metà e passate per bene nel pangrattato.
Adagiate su una pirofila con un filo d'olio e mettete in forno preriscaldato a 180° per 15 minuti circa.

Purè di patate con bimby tm21

Questa è la ricetta del libro base (tm21) per un purè di patate cremosissimo.




Dosi per 4/5 persone:

1 kg. di patate mondate e tagliate a rondelle
400 gr. di latte
50 gr. di burro
50 gr. di parmigiano grattugiato
sale q.b.

Preparazione:

Posizionare la farfalla nel boccale, inserire le patate, il latte, il sale e mettere in cottura per 25 minuti a 100° vel. 1.

Al termine unire il burro, il parmigiano ed amalgamare per 20 sec. a vel. 3

CONSIGLI: se necessario, durante la cottura si può aggiungere un poco di latte e prolungare il tempo di cottura se la qualità delle patate lo richiede. Abbassare la temperatura a 90° se bolle troppo.

mercoledì 6 febbraio 2008

Pollo panato al forno (chicken mc nuggets)

Ho trovato questa ricetta sul sito di Cooker ed ho provato a riprodurla. Il pollo mangiato così mi sembra un po’ secco, quindi andrebbe accompagnato da una salsa (maionese, ketchup o salse verdi a seconda dei gusti).

Questa ricetta è ottima se avete dei bambini in casa. Avete presente i chicken mc nuggets del Mc Donald’s? Bene, questi sono identici, anche se cotti al forno anziché fritti!


Ingredienti per 4 persone:

600 gr. di petto di pollo
2 uova
Pangrattato
Olio
Sale


Preparazione:

Lavate il petto di pollo, asciugatelo bene e tagliatelo a pezzi non troppo grandi.
Bagnateli nell’uovo precedentemente sbattuto e salato e poi nel pangrattato.

Adagiate i pezzi in una teglia unta d’olio o sulla carta forno un poco unta senza sovrapporli e spruzzateci sopra un abbondante filo d’olio.
Mettete in forno preriscaldato a 140°-150° per un’ora circa, togliendo l’eccesso di olio con carta assorbente, qualora ve ne sia.

Accompagnate il pollo ad un contorno di verdure, come ho fatto io, oppure alle più classiche patate al forno.

Pizza al crisp

Per ottenere una pizza croccante e buona utilizzando la funzione "crisp" del microonde, basta preriscaldare il piatto crisp per 2 minuti circa (usando la funzione crisp) e poi adagiarvi la pizza già stesa, quindi condirla a piacere (mozzarella compresa) ed infornare per 13 minuti circa usando ovviamente la funzione crisp del proprio microonde.

Ingredienti per ottenere due dischi di pasta:

200 gr. di farina 0
200 gr. di farina manitoba
220 gr. di acqua
1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
1 cucchiaino raso di zucchero
1/2 cucchiaino di sale
1/2 cubetto di lievito di birra

Per la farcitura:
salsiccia, fontina, funghi e mozzarella

Procedimento:

Se avete il bimby mettete acqua, olio, zucchero e lievito nel boccale e sciogliete per 15 sec. vel.3-4.
Aggiungete le due farine precedentemente miscelate fra loro, il sale e portate a vel. 6 per 40-50 sec. Impastate a vel. spiga per almeno 2 minuti. L'impasto è pronto.
Se non avete il bimby o un'altra impastatrice, procedete a mano come di consueto.
Con l'impasto formate un panetto e mettetelo a lievitare coperto da un canovaccio in un luogo asciutto. Lasciate lievitare per almeno 1 ora e 1/2 o fino al raddoppio del suo volume quindi sgonfiatelo con le mani e rimettetelo a lievitare per un'altra mezz'ora.
Ricavate dal panetto due dischi di pasta e nel frattempo preriscaldate il piatto crisp.
Adagiateci il disco di pasta, condite con pomodoro, un filo d'olio, un pizzico di sale e mozzarella ed infornate per 13 minuti, funzione crisp del vostro microonde.
Sfornate la pizza e ripetete l'operazione con il secondo disco.
Mentre la seconda pizza si cucina, potete mangiare la prima dividendola in spicchi (noi siamo in due e la divido in 8 spicchi).


Involtini di pollo alla salvia

Ricetta presa dalla rivista "Arte in cucina" e subito sperimentata. Molto sfiziosa e saporita, apprezzatissima dai miei commensali vi farà fare una bella figura con pochissimo sforzo data la sua semplicità di esecuzione.









Per 2 persone:
4 fettine di petto di pollo non troppo alte (eventualmente appiattire con il batticarne coprendo il pollo con pellicola trasparente per evitarne la rottura)
4 fette lunghe di speck
6 foglie di salvia fresca
2 dita di vino bianco
burro per il fondo di cottura
farina q.b.
sale q.b.

Esecuzione:

Salare la carne con moderazione considerando che verrà ricoperta di speck. Arrotolare a mo' di involtino ed avvolgere intorno ad ognuno una fetta di speck.
Con uno stuzzicadenti fissare la foglia di salvia su ogni involtino e mettere da parte.
Far fondere il burro in una padella, unire le foglie di salvia rimaste ed infarinare appena gli involtini. Rosolarli nel burro spumeggiante e procedere bagnando con il vino bianco.
Aggiungere un mestolo d'acqua e cuocere per 15 minuti circa.
Servire gli involtini con l'intingolo, accompagnandoli con patate a piacere (bollite, in purè, al forno) o con un'insalata.

martedì 5 febbraio 2008

Risotto con rape, salsiccia e zafferano

Ho ideato questa ricetta per rendere più appetitose le verdure, che a mio marito non piacciono e quindi cerca sempre di non mangiare.. diciamo più per “comodità” e “pigrizia” che per altro. Non ho abbondato con le rape per il motivo di cui sopra, ma se a voi piacciono potete metterne di più. La versione di questa ricetta è per il bimby ma è perfettamente realizzabile anche senza.

Ingredienti per 2 porzioni abbondanti:

160 gr. di riso ribe parboiled (io uso Gallo blond risotti, con il quale mi trovo benissimo)
1/3 di cipolla bianca
2 forchettate di rape precedentemente sbollentate nel boccale per 10 minuti a 100°, vel. 1 in pochissima acqua
1 salsiccia privata della pelle e sbriciolata
20 gr. di olio
10 gr. di vino bianco
1 bustina di zafferano
1 fettina spessa di formaggio a pasta filata (io ho usato il galbanino)
350 gr. di brodo leggero (o acqua se non lo avete a disposizione)
Parmigiano reggiano grattugiato
Sale

Preparazione:

Inserite l’olio e la cipolla nel boccale e lasciate cuocere per 2 minuti, 100° vel. 1
Inserite la manciata di rape, lasciate insaporire per 2 minuti alla stessa temperatura e velocità, quindi disattivate la temperatura e frullate per 10 sec a vel. 8

Aggiungete la salsiccia sfumando con un goccio di vino bianco: 2 min., 100° vel. 1
Inserite la farfalla, il riso, il restante vino e tostate per altri 2 min., 100° vel. 1

Aggiungete il brodo ed il sale e lasciate cuocere per 15 min., 100° vel. 1 (assaggiate di tanto in tanto per verificare la cottura, molto dipende dal tipo di riso utilizzato).

Nel frattempo grattugiate il galbanino ed appena il riso è pronto versate nel boccale prima lo zafferano e poi il galbanino. Lasciate mantecare per 2 min., 100° vel. 1 ed impiattate spolverando abbondantemente di parmigiano.

Crema di lattuga con crostini

E’ una ricetta tratta da un libro bimby di alcuni anni fa e che ho reperito su internet, variandola un po’. Questa crema vi salva quando avete parecchia insalata che a breve andrà a male e che non sapete come utilizzare. Se la preferite più densa, aumentate le dosi di farina.




Ingredienti per 2 porzioni:
100 gr. di lattuga pulita
40 gr. di fontina tagliata a piccoli dadini
10 gr. di parmigiano reggiano grattugiato
1 pezzetto di cipolla
150 gr. acqua,
220 gr. di latte fresco parzialmente scremato
40 gr. di farina
2 cucchiai di olio
dado bimby q.b.
sale q.b.
crostini
Preparazione:
Soffriggete la cipolla con l'olio per 2 min. 100° vel. 3. Aggiungete l'acqua, il latte, la farina, il dado ed un pizzico di sale: 10 min. 100° vel. 3. Inserite le foglie di lattuga (scartando la parte più dura) e la fontina: vel. da 1 a turbo per 30 secondi. Unite il parmigiano e servite con i crostini.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...